Creare lavoro con le imprese femminili

venerdì, marzo 9th, 2012 @ 11:26AM

“Il ministro Fornero, punta, secondo l’obiettivo proclamato a livello di Unione europea a Lisbona, ad impiegare il 60% delle donne. Una buona cosa, ma considerato che il lavoro non c’è mi è sembrato utile proporre una legge per crearlo. Questo è il fine di un mio disegno di legge che punta a far crescere l’imprenditoria femminile. Se è vero che l’imprenditoria in generale è in ribasso, mentre quella femmine aumenta, adoperarsi perché le donne creino nuovo lavoro non è un’invenzione da usare per l’8 marzo.
Le donne creano lavoro per se stesse, per altre donne e uomini, e soprattutto danno una continuità di reddito maggiore alle famiglie. Queste imprese, allora, vanno sostenute perché, paradossalmente, per loro è più difficile ed oneroso l’accesso al credito, mentre la formazione è inferiore a quella che possono permettersi gli uomini.  Sono intervenuta, con una proposta di legge che destina 250 milioni all’anno per tre anni, a riequilibrare questa situazione. Visto che la pensione si allontana almeno facciamola diventare più consistente con lavori duraturi. Ho puntato, inoltre, su un patto di solidarietà tra donne, recuperando, nelle imprese che si avvantaggeranno dei benefici previsti nella legge, il  divieto delle dimissioni in bianco perché troppe volte, anche se non esclusivamente, servono ad allontanare dal lavoro la donna che sceglie la maternità. Mi pare una cosa importante per salvaguardare la dignità femminile ed il ruolo specifico delle donne.
La legge – che mi vede relatrice in Commissione industria – verrà esaminata, insieme ad altri testi con contenuti in parte simili, nei prossimi giorni.
Mi auguro che si giunga presto ad esprimere il parere perché la crescita delle imprese femminili, oltre ad essere stata auspicata anche recentemente dal Parlamento europeo, è una opportunità per la ripresa economica di tutto il Paese”.

*Senatrice PdL

Posted by
Categories: Comunicati Stampa

No comments yet. Be the first!

You must be logged in to post a comment.