comunicato stampa di ADA SPADONI URBANI sulla nota odierna (9 aprile 2008) dell’Ufficio stampa del Comune di Terni

giovedì, aprile 10th, 2008 @ 11:16AM

 Ada Urbani dichiara il suo appoggio alla presidenza del Consiglio comunale di Terni sulla questione delle metodologie da applicare negli appalti di opere pubbliche, affermando che “non sempre il massimo ribasso è il criterio più vantaggioso per la cittadinanza, come ha evidenziato il presidente Bufi. Nella realtà – sostiene la Urbani – l’offerta che è economicamente più vantaggiosa mostra tutti i suoi limiti se non si traduce nel servizio qualitativamente migliore per la cittadinanza ternana che ne usufruisce, come potrebbe essere il caso della gara in corso per l’appalto relativo al verde pubblico, segnalato da Bufi che ne chiedeva l’annullamento. Mi trovo dunque d’accordo con il presidente del Consiglio nella misura in cui occorre valutare anche i vari parametri progettuali ed organizzativi affinché i servizi offerti ai cittadini siano veramente efficienti, e non solo convergere verso il massimo ribasso del costo, orientamento invece confermato dall’assessore competente”.

Posted by
Categories: Comunicati Stampa

No comments yet. Be the first!

You must be logged in to post a comment.